Comunicato Stampa: NXP e ART sviluppano un’esperienza di Infotainment immersiva nelle Supercar

  • Art sta progettando la propria piattaforma di sviluppo ARTIST 8 utilizzando il processore i.MX 8QuadMax di NXP, per creare sistemi di infotainment ultra-intuitivi per supercar di lusso famose per velocità, potenza ed esclusività;
  • Il processore i.MX 8QuadMax permette di partizionare in sicurezza i domini e di sviluppare piattaforme multi-OS su un singolo processore, oltre a garantire dashboard per auto con grafica avanzata, comprendente grafiche di infotainment, blocchi di strumenti, avvisi in sovrimpressione e quattro schermi indipendenti;
  • Il processore i.MX 8QuadMax che alimenta il sistema di infotainment ARTIST 8 di ART sarà installato nei veicoli a partire dal 2021.

Leggi il comunicato stampa completo (in inglese)

eCockpit innovative solution

ART had the pleasure to participate to Embedded World 2019 as guests in NXP booth, to present an eCockpit solution based on i.MX8 QuadMax System-on-Chip.

We leveraged i.MX8 HW resource partitioning capabilities to run infotainment and instrument cluster functions as separate environments on the same processor, without using any SW supervisor. At the same time, we showed how these functions can be merged together in order to provide a smooth experience for the car occupants.

Many thanks to NXP for hosting us – keep up the great work! n

ART sta con Telethon

Crediamo nei valori, nelle persone e nell’attenzione verso il prossimo e la comunità; certi che si possa fare profitto mettendo al centro dell’azienda l’essere umano.

Siamo convinti che un’azienda che realizza introiti grazie alle persone e alle loro capacità, debba in qualche modo restituirne parte alla comunità andando a realizzare, finanziare a supportare iniziative che portino benefici diretti e indiretti alle persone; anche per questo quest’anno abbiamo deciso di finanziare un tipo di ricerca un po’ differente da quella alla quale siamo abituati quotidianamente che ci porta ad innovare i nostri prodotti; una ricerca mirata al miglioramento delle condizioni di vita delle persone e alla cura di malattie rare che affliggono però moltissime persone, perlopiù bambini.

Sicuramente non siamo i primi e fortunatamente non siamo gli unici, speriamo che il nostro contributo possa generarne degli altri, grandi o piccoli non importa, continuando ad alimentare una spinta positiva verso il cambiamento e la partecipazione. 

La Repubblica – Dall’Umbria l’Hi-Tech di ART per Formula 1 e supercar

Le eccellenze dell’industria italiana non sono concentrate solo nel Settentrione, come spesso si tende a credere. Anche in altre aree dello Stivale si trovano importanti esempi di aziende tricolori che sviluppano prodotti di nicchia di altissimo livello. Fra queste rientra a pieno titolo la Art di Passignano sul lago Trasimeno, che offre ai propri dipendenti la possibilità di lavorare negli spazi recuperati all’interno di un antico borgo abbandonato.

In questo verde angolo dell’Umbria al confine con la Toscana decine di ingegneri, informatici, sistemisti e programmatori sviluppano soluzioni all’avanguardia per il settore automobilistico. Fondata nel 2000 da Giancarlo Luigetti, ART si è rapidamente fatta un nome nel campo della Formula 1 come fornitore, in partnership con Magneti Marelli Motorsport, di prodotti ad alte prestazione nel campo della telemetria, della trasmissione radio, della localizzazione e dell’acquisizione ed elaborazione dei dati.

Leggi L’articolo completo su Repubblica… 

Seminario A-Spice alla facoltà di Ingegneria dell’Università di Perugia


ART SpA A-Spice Seminary

Ieri abbiamo avuto l’onore ed il piacere di Tenere un seminario sull’evoluzione della penetrazione dei sistemi elettronici e del software nell’automotive.

Particolare attenzione è stata posta sulla necessità necessità di metodologie e di processi Automotive -Spice per garantire qualità ed affidabilità dei prodotti e la soddisfazione delle necessità del cliente.

Ringraziamo tutti gli studenti e i docenti che hanno partecipato per l’impegno e l’interesse dimostrato e per l’ospitalità.

ART Spa, infotainment per automobili e tecnologie innovative…

L’azienda umbra in prima linea sulle nuove sfide dell’innovazione tecnologica

Il viaggio di Made in Italy Lab alla ricerca di idee innovative e di eccellenze sul territorio fa tappa sulle sponde del lago Trasimeno, in provincia di Perugia. A Passignano, in località Pischiello, c’è un’azienda che ha recuperato gli spazi di un antico borgo dimenticato per farne una vera e propria città dell’innovazione, in parte ispirata al modello olivettiano, che nell’immediato dopoguerra rivoluzionò il concetto di “fabbrica”.

All’interno, decine di informatici, ingegneri, sistemisti e programmatori progettano, sviluppano, testano e producono soluzioni tecnologiche innovative destinate a semplificarci la vita.
Francesco Ortix e Daniele Verrocchio, rispettivamente amministratore delegato e responsabile del settore marketing, ci guidano alla scoperta dell’azienda tra reparti di progettazione e prototipazione, uffici, laboratori, sale riunioni, alloggi, cucine e spazi ricreativi.

Francesco, riavvolgiamo il nastro di ART Spa: come nasce e come si sviluppa negli anni?

ART – Advanced Solution nasce dalla volontà del suo fondatore Giancarlo Luigetti di fornire tecnologie ad alte prestazioni per la trasmissione radio, la telemetria, la localizzazione e l’elaborazione dati delle vetture di alcune scuderie della Formula 1, in partnership con Magneti Marelli Motorsport.

Dal 2008 la sede è qui a Passignano sul Trasimeno, nello storico borgo del Pischiello. Nel 2011 prende il via la linea produttiva altamente tecnologica per la realizzazione di componenti e soluzioni per il mercato dell’automotive, soprattutto nella sfera delle supercar e delle auto sportive di lusso.

Nel 2014 è la prima azienda al mondo a produrre un prodotto certificato Apple Carplay ed il primo Tier-1 a produrre un sistema di parcheggio assistito certificato NHTSA. È anche grazie a queste due soluzioni innovative che ART è oggi riconosciuta a livello internazionale, come fornitore di riferimento in un mercato, quello dell’automotive, che si mostra giorno dopo giorno sempre più esigente e innovativo.

 

leggi l’articolo completo 

Incontro con l’astronauta Paolo Nespoli in ART

27 Agosto 2018 – Paolo Nespoli in visita alla sede del Pischiello di ART S.p.A in Passignano sul Trasimeno.

oggi abbiamo avuto l’onore di ricevere, nella nostra sede del Pischiello, Paolo Nespoli; è stata occasione di confronto tecnico e umano grazie alla grande preparazione ingegneristica e all’esperienza di vita dell’astronauta.

Ci ha parlato di “paura” e come questa viene allontanata:

“Definisco paura il sentimento che si genera quando si è di fronte all’ignoto, a ciò che non conosci, che presenta molti imprevisti alcuni dei quali potrebbero portare a conseguenze anche catastrofiche e la tua mente considera le relative azioni come pericolose; la paura si allontana con l’addestramento, lo studio delle procedure e la pratica nel mettere in atto le manovre di emergenza o di contenimento; in pratica ci si rende abili ad affrontare le complicazioni e gli imprevisti, andando a reagire nel modo migliore affrontando, risolvendo e contenendo il problema”

Un’occasione per confrontarci su spazio, stelle, razzi e futuro con uno sguardo sempre rivolto verso mete lontane e sfide tecnologiche ambiziose che affronteremo con passione, tenacia e dedizione.

Gli abbiamo raccontato della nostra esperienza con la telemetria dei progetti Vega e Exomars e di come sviluppiamo e produciamo i sistemi di telecomunicazione e di testing per l’aerospazio.

Una tecnologia tutta italiana che nasce tra Milano, Torrita di Siena e Passignano e che con orgoglio la lanciamo nello spazio.

 

 

#TEMIS #ART #MATE

ART raddoppia il suo impegno nel mondo delle corse motociclistiche

ART raddoppia il suo impegno nel mondo delle corse motociclistiche; presentato il nuovo team che correrà nei campionati SuperSport 300 e nell’Italiano CIV.

Di seguito, un estratto del comunicato stampa ufficiale diramato dal #TeamTrasimeno

“Si è svolta sabato 24 presso la nostra nuova sede di Magione la presentazione dei programmi sportivi 2018.

La serata è stata presentata dal conduttore televisivo e produttore Marco Cerbella il quale ha annunciato un suo progetto che ci vedrà coinvolti direttamente, una sorta di diario del nostro cammino sportivo. Di fronte ad un attento e numeroso pubblico sono stati presentati tutti i piloti e abbiamo confermato la nostra presenza esclusivamente nella 300 Supersport.

Luca BERNARDI, 16 anni di San Marino, difenderà il titolo di campione Italiano nel CIV e sarà la nostra punta nel Campionato Mondiale affiancato dall’olandese Joep OVERBAKE unico assente, giustificato, della serata. Oltre a Bernardi saranno al via del Campionato Italiano CIV un motivatissimo Omar BONOLI 15enne di Lugo di Ravenna e l’australiano Reid BATTYE, 15 anni anche per lui.

Moreno BACCHINI, team Manager, è convinto di aver messo insieme una delle squadre più giovani e forti del campionato.”

ART incontra i laureandi per una discussione sul futuro dell’automotive

ART incontra gli studenti in un appuntamento per approfondire alcuni temi di ricerca tecnologica nel settore Automotive! Consulta la locandina seguente e prenota subito il tuo posto all’evento.

 

Programma Dell’evento

Ore 14,00 – Registrazione

Ore 14,30 – Sessione Generale

Benvenuto (10 minuti)
Presentazione Azienda e Linee di Business (20 minuti)
Modalità di Recruitment (20 minuti)
Lavorare in ART (10 minuti)
Q&A (All) (10 minuti)

Coffee Break

Ore 16,00 – Sessione Tecnica

Bigdata e realtà aumentata nell’automotive (15 minuti)
Presentazione Progetti di innovazione e ricerca ART su Connected Car & Realtà Aumentata
Piattaforme infotainment ART (20 minuti in tutto)
Q&A (All) (10 minuti)

DATA E ORA

giovedì 14 dicembre 2017 | 14:00 – 16:30

LOCALITÀ

Aula Magna – Dipartimento di Matematica e Informatica – Università degli Studi di Perugia

1 Via Luigi Vanvitelli, 06123 Perugia

 

ART SpA, la tecnologia più avanzata nel verde dell’Umbria

Eccellente nella normalità, innovativa e vincente nell’affrontare le sempre più complesse e articolate richieste tecnologiche che lo sviluppo dei servizi-prodotti porta con sé.

Tutte le energie, gli interessi e gli investimenti di ART SpA sono orientati verso la tecnologia.

Stile, passione e sensibilità, questo è il tocco tutto italiano di ART SpA, advanced solution.

ART SpA è una società che nasce dalle idee imprenditoriali del suo socio fondatore, Giancarlo Luigetti, il chairman umbro, che dopo aver collaborato per anni con la Magneti Marelli, dalle prime esperienze in Formula 1 ad oggi, di strada ne ha fatta.

La ART vanta molte realizzazioni di eccellenza quali: sistemi elettronici per la connettività e la “user experience” nell’automotive sportivo e del lusso, in uso anche nelle vetture di Formula 1 per incrementarne la sicurezza; sistemi elettronici di gestione della potenza, delle immagini e della telemetria di bordo del lanciatore di Satelliti Vega; sistemi elettronici per la sicurezza sui treni di alta velocità.

Nata con l’obiettivo di sviluppare e produrre equipaggiamenti in settori tecnologicamente avanzati in cui la qualità, l’innovazione e il processo di produzione sono i fattori fondamentali per il successo sul mercato.

La ART Spa è in grado di affrontare qualsiasi sfida tecnologica, grazie ad un team di giovani professionisti dal grande spirito innovativo.

Come il giovane Amministratore Delegato, l’ingegnere Francesco Ortix, che mette ogni giorno a fattor comune le sue competenze, il suo impegno e la passione per il proprio lavoro.

ART SpA, grazie a figure di questo tipo, ha integrato le sue competenze nel corso degli anni maturando l’affidabilità che ne fa oggi un partner di riferimento sul mercato mondiale dell’automotive, del ferroviario, aerospaziale e del motorsport.

La necessità da parte dei clienti di sviluppare particolari più efficienti e prestanti trova nei tecnici ART validi player nell’ingegnerizzazione di soluzioni nuove e innovative, si perché più dell’80% dell’organico è laureato in ingegneria, che la rende, a tutti gli effetti, un’azienda manufatturiera sui generis.

Dunque la ART Spa, specializzata in sistemi di acquisizione, trasmissione, memorizzazione e visualizzazione dati è un’azienda leader per l’impiego dell’elettronica ad alta tecnologia e per rispondere alle esigenze dei propri clienti con le ultime novità del mercato.

Migliorare l’interazione fra i collaboratori e i clienti si configura come la condizione affinché un’azienda riesca ad adattarsi al mercato e trarre beneficio dai cambiamenti tecnologici, con una parola sola significa saper innovare…

Continua a leggere su www.esg89group.it