L’azienda umbra in prima linea sulle nuove sfide dell’innovazione tecnologica

Il viaggio di Made in Italy Lab alla ricerca di idee innovative e di eccellenze sul territorio fa tappa sulle sponde del lago Trasimeno, in provincia di Perugia. A Passignano, in località Pischiello, c’è un’azienda che ha recuperato gli spazi di un antico borgo dimenticato per farne una vera e propria città dell’innovazione, in parte ispirata al modello olivettiano, che nell’immediato dopoguerra rivoluzionò il concetto di “fabbrica”.

All’interno, decine di informatici, ingegneri, sistemisti e programmatori progettano, sviluppano, testano e producono soluzioni tecnologiche innovative destinate a semplificarci la vita.
Francesco Ortix e Daniele Verrocchio, rispettivamente amministratore delegato e responsabile del settore marketing, ci guidano alla scoperta dell’azienda tra reparti di progettazione e prototipazione, uffici, laboratori, sale riunioni, alloggi, cucine e spazi ricreativi.

Francesco, riavvolgiamo il nastro di ART Spa: come nasce e come si sviluppa negli anni?

ART – Advanced Solution nasce dalla volontà del suo fondatore Giancarlo Luigetti di fornire tecnologie ad alte prestazioni per la trasmissione radio, la telemetria, la localizzazione e l’elaborazione dati delle vetture di alcune scuderie della Formula 1, in partnership con Magneti Marelli Motorsport.

Dal 2008 la sede è qui a Passignano sul Trasimeno, nello storico borgo del Pischiello. Nel 2011 prende il via la linea produttiva altamente tecnologica per la realizzazione di componenti e soluzioni per il mercato dell’automotive, soprattutto nella sfera delle supercar e delle auto sportive di lusso.

Nel 2014 è la prima azienda al mondo a produrre un prodotto certificato Apple Carplay ed il primo Tier-1 a produrre un sistema di parcheggio assistito certificato NHTSA. È anche grazie a queste due soluzioni innovative che ART è oggi riconosciuta a livello internazionale, come fornitore di riferimento in un mercato, quello dell’automotive, che si mostra giorno dopo giorno sempre più esigente e innovativo.

 

leggi l’articolo completo