Le eccellenze dell’industria italiana non sono concentrate solo nel Settentrione, come spesso si tende a credere. Anche in altre aree dello Stivale si trovano importanti esempi di aziende tricolori che sviluppano prodotti di nicchia di altissimo livello. Fra queste rientra a pieno titolo la Art di Passignano sul lago Trasimeno, che offre ai propri dipendenti la possibilità di lavorare negli spazi recuperati all’interno di un antico borgo abbandonato.

In questo verde angolo dell’Umbria al confine con la Toscana decine di ingegneri, informatici, sistemisti e programmatori sviluppano soluzioni all’avanguardia per il settore automobilistico. Fondata nel 2000 da Giancarlo Luigetti, ART si è rapidamente fatta un nome nel campo della Formula 1 come fornitore, in partnership con Magneti Marelli Motorsport, di prodotti ad alte prestazione nel campo della telemetria, della trasmissione radio, della localizzazione e dell’acquisizione ed elaborazione dei dati.

Leggi L’articolo completo su Repubblica…