L’edizione odierna de il Sole 24 ore presenta la nostra consociata Temis, inserita tra le realtà eccellenti del settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza:

TEMIS è un’azienda, parte di ART S.p.A, che da più di 10 anni è entrata
nel mondo aerospaziale, affermandosi nell’ambito della progettazione di sistemi di test, di attuatori elettromeccanici e sistemi
avionici/spaziali.

TEMIS è stata fondata nel 2006 con la missione di sviluppare prodotti elettronici per il settore Motorsport, mercato che era già parte del core business della casa madre. Negli anni successivi, l’esperienza accumulata con la progettazione di centraline per la F1 ha spinto TEMIS ad affrontare un mercato come quello aerospaziale, che era sì più strutturato e normato,
ma abbastanza simile in termini di performance e carichi ambientali.
È da questa sfida che è nato un sistema di telemetria da integrare nel Lanciatore VEGA per l’acquisizione di dati e video, contribuendo così alla validazione del primo lanciatore italiano. Parallelamente ai prodotti sviluppati per il segmento di volo TEMIS si è specializzata nella progettazione di test equipment indirizzati al mondo spaziale, assumendo un ruolo di leader nella fornitura di test bench atti alla verifica degli equipaggiamenti elettronici e alla validazione del sottosistema di controllo
d’assetto (Costellazione Galileo).
Un ulteriore passo verso il mondo spazio è stato fatto in collaborazione con l’università di Padova, progettando per la missione ExoMars la centralina installata sull’Entry and Descent Module, pensata per la gestione dei dati raccolti durante uno degli esperimenti. Negli ultimi anni TEMIS ha anche aggiunto una linea di attuatori al suo portfolio spinti da un chiaro trend di mercato che mira a sostituire gli attuatori idraulici con attuatori elettromeccanici al fine di semplificare l’architettura e azzerare la manutenzione durante lo stoccaggio a lungo termine.

Clicca qui per scaricare l’articolo!