“Terra, Spazio e Luna: il ruolo della comunicazione in sessanta anni di esplorazione spaziale”: questo è stato il titolo dell’intervento svolto lo scorso 6 settembre dal nostro Luca Marrocchi, Responsabile settore spazio ART.
__________

Ogni anno a Monte del Lago sul lago Trasimeno, a pochi chilometri dalla nostra Sede del Pischiello, si tiene il Festival delle Corrispondenze: l’edizione di quest’anno, l’ottava, è stata dedicata al ruolo delle corrispondenze epistolari e della comunicazione nelle grandi scoperte e imprese scientifiche. Tra queste lo sbarco sulla Luna, di cui si è celebrato il cinquantesimo anniversario lo scorso luglio.

Il nostro Luca Marrocchi nel suo intervento ha presentato la cronologia dei programmi di esplorazione spaziale a partire dal satellite Sputnik 1 sino ad arrivare alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Si è così focalizzato sull’importanza ed il ruolo della comunicazione nelle diverse spedizioni sottolineando più volte che ognuna è accomunata da aspetti non solo tecnici e scientifici ma anche sociali divenendo un potente strumento di comunicazione. La dimostrazione più significativa, la competizione tra Stati Uniti ed Unione Sovietica che ha segnato la storia del ventesimo secolo.

Quale secondo Luca la missione spaziale che si è distinta per gli aspetti comunicativi? Sicuramente la spedizone Vovager 1 dotata di un Golden Record, un disco registrato placcato in oro contenente immagini e suoni della Terra, che la sonda ha al suo interno. I contenuti della registrazione furono selezionati da un comitato scientifico, le istruzioni per accedere alle registrazioni sono incise sulla custodia del disco, nel caso “qualcuno lo trovasse”.

E così un’intervento che tutti immaginavano essere squisitamente tecnico ed un po’ fuori contesto è divenuto un  momento molto interessante di grande scambio di idee e valori.

Un altro dei volti di ART, intenta a dedicare attenzione e impegno ai territori in cui opera, facendosi conoscere dalle altre realtà e coltivando il profilo scientifico, accademico e culturale che la contraddistingue.